Skip to content

Chopin – III

6 ottobre 2009
tags:

Per i musicisti e gli appassionati desiderosi di ampliare la loro conoscenza del grande maestro, o la propria collezione di spartiti, suggerisco alcuni siti web nei quali sono disponibili on-line le prime edizioni delle opere di Chopin.Chopin_s_Lines

Chopin early Editions è un progetto della University of Chicago Library che fa parte del Digital Library Program. Il catalogo comprende oltre 400 spartiti; per alcune opere sono disponibili più edizioni. E’ possibile la riproduzione del materiale per fini non commerciali, citando la fonte.

Progetto più ambizioso è quello di marca inglese, denominato CFEO, sostenuto dalla Arts and Humanities Research Council. E’ la derivazione di un catalogo cartaceo comprendente 1200 diverse edizioni (francesi, inglesi, tedesche) pubblicate quando Chopin era ancora in vita o nel trentennio successivo [The annotated catalogue of  Chopin’s first editions curato da Christophe Grabowski and John Rink, forthcoming 2009, in corso di pubblicazione presso Cambridge University Press].  Il lavoro di catalogazione è avvenuto in collaborazione con le maggiori biblioteche del mondo: Bibliothèque Nationale de France, Bodleian Library, British Library, Narodowy Instytut Fryderyka Chopina e University of Chicago Library; inoltre la  Österreichische Nationalbibliothek ,  la New York Public Library e altre ancora. La Chopin’s First Editions Online (CFEO), ha messo in rete 270 composizioni del maestro polacco, con la finalità di dare uno strumento in più alla ricerca musicologica (per la consultazione sono richiesti requisiti minimi di software).

Anche gli interpreti potranno trarre vantaggio da questi strumenti, considerato che, per quanto concerne l’opera di Chopin, è difficile stabilire quale sia l'”ultima versione” di molte composizioni. Molte copie manoscritte e lastre delle prime edizioni a stampa venivano infatti corrette già dall’autore stesso, che evidentemente non aveva una concezione “immutabile” delle proprie scelte, soprattutto per quanto riguardava le indicazioni di pedale, fraseggio e articolazione.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: